CINQUE CANTINE TOSCANE DA VISITARE NEL NUOVO ANNO

Viaggio nel fiore all’occhiello delle cantine toscane.

La Toscana è sinonimo di vino pregiato, si sa… e se a tutto ciò affiancate anche cantine dalle architetture high-tech, avveniristiche e sinuose? Prendete foglio e penna e segnate, tra i buoni propositi del 2019, di visitare le cantine che vi segnaliamo. Sarà un immersione totale nell’architettura, nel buon vino e nel bellissimo paesaggio della campagna toscana.

[…]

Cantina La Regola – Sergio Scienza

I reperti di epoca Etrusca hanno testimoniato come già nel VII sec. a.C la produzione di vino su questi colli fosse fiorente e di uso comune. Ai tempi degli Etruschi il vino si produceva in anfora, oggi in botte, barrique o acciaio ma la sostanza di quel legame rimane immutata e perfettamente naturale. La cantina, firmata dall’architetto Sergio Scienza con il design dell’architetto d’interni Giorgio Balestri, rispetta i criteri di biodelizia ed è interamente alimentata con sistemi ecocombustibili. Nella barricaia si ritrova il file rouge con la civiltà Etrusca. Qua l’artista Stefano Tonelli ha realizzata la sua opera, intitolata “Somnium” con un esplicito riferimento al  modo in cui gli Etruschi intendevano il vino: non solo come materia in quanto tale, ma nel senso più completo ed evocativo della sua spiritualità.

Località: Altagrada Riparbella (Pi)

 

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO

 

Fonte:  FUL Magazine

 



0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuoto.Torna al Negozio
      Calcola Spedizioni
      Applica Coupon
      Coupon non disponibile
      pasqua2021 Ottieni 15% di sconto

      Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. MAGGIORI INFORMAZIONI

      Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

      Chiudi